GEORGIA war

Andare in basso

GEORGIA war

Messaggio  Matteo Politanò il Mar 12 Ago - 21:38

Cyril dice questo


Un amico in Georgia ci racconta in diretta il conflitto, senza entrare nelle analisi (ci andremo più tardi), ma solo raccontando il quotidiano di ciò che sta vivendo... molto interessante.
Sono sceso dalle montagne, pronto ad operare...
Ci aggiorniamo,
A presto
Cyril



----- Message transféré ----
De : david gvineria <dgvineria@yahoo.com>
Envoyé le : Dimanche, 10 Août 2008, 17h24mn 39s


dear all,
first of all thank you so much for all your support and warmth which you've expressed in your emails and texts messages. Many of you also asked me to update u and share my feelings with you about the current situation here. That's what I'm doing.

First of all, about me (and Carol Ann). Those of us living in Tbilisi are in relative safety at this moment, which I can't say about anyone else living outside of the capital. Thanks god, Carol ann is not here (still another 3-4 weeks. ).

Now about the general situation. Last 3 days entire country is under non-stop bombardment from the Russian airforce. I lost count to how many places they have attacked and how many they have destroyed... and seems this is not enough for them, as from this morning Russian warships have deployed near ports along the Georgian Black Sea coast, including Poti, where Georgian shipments are being blocked.
Cities and towns of: Poti, Zugdidi, Kutaisi, Senaki, Marneuli, Kodori, are under bombardment despite the fact that ALL of them are 200-300km away from the conflict zone of South Ossetia!
Major Black Sea port of Poti (which is a commercial enterprise and nothing more!) was bombed twice during last 2 days!
City of Gori (which is near the conflict zone) is totally destroyed, hundreds of innocent people are dead and the number is increasing...
City of Tskinvali (the capital of South Ossetian region) does not exist any more!
And starting from yesterday, all Georgian villages around the region of Abkhazia are under non-stop bombardment from the air jets and HELLicopters.

I have no intention to discuss the causes and development of the two regional conflicts in Abkhazia and South Ossetia, as I believe that mistakes were made from all sides but NONE of these two conflicts has anything to do with Russian Occupation which we are experiencing right now.
Please be aware that We are not fighting with Ossetian or Abkhaz people now. We are attacked by Regular Russian Army!!! Up to 300 tanks, dozens of air jets and thousands of ground troops are deployed in Georgia and massive reinforcement is on its way from wast Russian land!

Just a week ago I left Brussels and moved to Georgia... honestly, I do not regret a second. For someone from outside it may seem crazy and very dangerous to be in Georgia right now, but not for me; not for us living or planning to live here!
Every bloody second I see and hear horrible things happening around, I see so many young and innocent dead and I'm very worried... of course I'm worried but I'm happy that I am not just an observer sitting in a cozy corner.
It's hard to explain in words but there is this amazing feeling in the air here, a feeling of absolute unity around just cause, solidarity toeach other and strong belief that we can not be conquered anymore...no more!
Last days we also felt that we are all alone against this monstrous military machine that keeps on advancing but I see that things started to change. The only reason that we still exist on the map is obviously not because of Mr.Putin's soft heart and generous nature but because of international public opinion. Yes, we, Georgians can resist aggression but we can't stop Russia alone, but together with you, all of us - Can!

Today we are organising massive protest march at 20:00 in the city centre of Tbilisi and all our supporters will do the same in different parts of the World (mainly in front of Russian Embassies!). I am not expecting miracles but I do not want to give up. I do not know what future brings but I want to believe that I will still be able to host you in this small but free country.

Thank you all once again and Hugs from Tbilisi

Idee su cosa fare? Consideriamo che non possiamo stare strettamente sulla notizia visto che usciamo tra un bel po' e che il nostro sito è inagibile....Che mi dite?
avatar
Matteo Politanò
Admin

Messaggi : 237
Data d'iscrizione : 29.06.08
Età : 35
Località : Genova

Visualizza il profilo http://ergosumpress.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: GEORGIA war

Messaggio  marcofiorello il Mar 12 Ago - 21:55

il numero di settembre in ogni caso esiste e, anche se in pdf, verrà inviato come link a ben più di 10.000 indirizzi.
credo in ogni caso che ad ottobre sarà un argomento ancora attualizzabile. a parte il contatto con dato,
in ogni caso contatteremo il nuovo ambasciatore a roma [che si insedia in questi giorni].
tra diplomatici & others di gente da sentire come contatti di prima mano
ce n'è, perciò resta vedere un po' il discorso foto.
sia per settembre che per ottobre potremmo comunque
sviluppare alcuni argomenti in merito a tutta la questione georgiana.
avatar
marcofiorello

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 09.07.08
Età : 34
Località : Genova, the city of smegma

Visualizza il profilo http://www.flickr.com/photos/morganfuse83

Torna in alto Andare in basso

Re: GEORGIA war

Messaggio  fabriziolalontra il Mer 13 Ago - 10:22

Potremmo anche prendere contatti con la principessa della Georgia, che attualmente è Ambasciatore presso il Vaticano, alcuni amici georgiani in vacanza in Georgia sono stati trasferiti da Tiblisi a Roma. Sicuramente loro hanno molto da raccontare...
avatar
fabriziolalontra

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 09.07.08
Età : 45
Località : Busalla

Visualizza il profilo http://www.lalontra.it

Torna in alto Andare in basso

Re: GEORGIA war

Messaggio  Ospite il Mer 13 Ago - 11:47

.....Sono d'accordo con Ema, in ogni caso, è sempre piacevole approfondire sopratutto con testimonianze di chi la guerra, avendola vissuta, può raccontarla in modo "reale".

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: GEORGIA war

Messaggio  Ospite il Mer 13 Ago - 11:48

Yes, we, Georgians can resist aggression but we can't stop Russia alone, but together with you, all of us - Can! Ed approfondirei questo argomento!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: GEORGIA war

Messaggio  Matteo Politanò il Mer 13 Ago - 13:05

Si ok, vi ringrazio per la dritta di non mettere cose già dette. Tuttavia cosa possiamo fare? La mia domanda non era riferita a un parere estetico sulla notizia ma su come renderla fattibile.. Vogliamo organizzare qualcosa per settembre o qualcosa per ottobre? E' naturale che a settembre si sarà già sgonfiata ma noi non dobbiamo fare cronaca dal fronte e quindi abbiamo tutto il tempo per preparare una bella analisi raccogliendo voci, foto e altro... Ci serve solo uno spunto...I contatti di Fabrizio direi che sono ottimi... Innanzitutto parliamo del modo, come possiamo trattare questa cosa? Intanto che ognuno si fa idee su come approfondire questo tema (ricordando che siamo un mensile e che siamo ergo) vediamo come si evolve la situazione lì....
avatar
Matteo Politanò
Admin

Messaggi : 237
Data d'iscrizione : 29.06.08
Età : 35
Località : Genova

Visualizza il profilo http://ergosumpress.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: GEORGIA war

Messaggio  marcofiorello il Mer 13 Ago - 14:34

io propongo di lanciarci su ottobre, così da avere il tempo necessario per buttare giù qualcosa di interessante a più voci fra i contatti che abbiamo a disposizione.
il fatto che si dica che a settembre è già tutto "finito" è soltanto un miraggio dato dai media tradizionali che fanno iniziare e finire le guerre con tempi televisivi un po' come fossero stagioni di telefilm. in realtà i conflitti sono ben più complessi e proporre un approfondimento ad ottobre sarebbe un'ottima occasione per perpetrare i nostri scopi: informare le persone con una lente d'ingrandimento, far sentire i problemi, far conoscere al meglio delle nostre possibilità una situazione che è ben altro che lontana.
avatar
marcofiorello

Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 09.07.08
Età : 34
Località : Genova, the city of smegma

Visualizza il profilo http://www.flickr.com/photos/morganfuse83

Torna in alto Andare in basso

Re: GEORGIA war

Messaggio  pippobalestra il Mer 13 Ago - 15:02

anche per me ci sarà ancora da parlare della questione a ottobre.. credo che quel che possiamo fare di diverso noialtri è intervistare. Fare resoconti degli spostamenti del'esercito lo fanno gli altri giornali e non è roba da mensile raccogliere le dichiarazioni di putin e quell'altro dagli altri giornali non avrebbe senso... trovare voci, la. .. la principessa di georgia sarebbe una dritta grossa di sicuro ma anche studenti e roba del genere... bisogna cercare qualche associazione e robe così da contattare via internet...
comunque afrontare l'argomento in maniera seria sarà molto difficile..
a stasera..
avatar
pippobalestra

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 08.07.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GEORGIA war

Messaggio  Matteo Politanò il Mer 13 Ago - 15:40

totalmente d'accordo con marco.
avatar
Matteo Politanò
Admin

Messaggi : 237
Data d'iscrizione : 29.06.08
Età : 35
Località : Genova

Visualizza il profilo http://ergosumpress.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: GEORGIA war

Messaggio  fabriziolalontra il Gio 14 Ago - 14:01

Ok!!! Inizio a sentire qualche georgiano per avere altre info e spunti di approfondimento!!!
avatar
fabriziolalontra

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 09.07.08
Età : 45
Località : Busalla

Visualizza il profilo http://www.lalontra.it

Torna in alto Andare in basso

Re: GEORGIA war

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum